Martedì, 26 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Giornata mondiale umanitaria: Di cosa c’è più bisogno nel mondo? (19 agosto 2013)

WHD poster

Il 19 agosto 2003, ventidue persone persero la vita in un attentato contro il quartier generale ONU di Baghdad. È per onorare il loro sacrificio – e quello di tutti gli altri operatori umanitari che hanno pagato con la vita il loro impegno a favore dei più poveri e dei più vulnerabili – che l’Assemblea Generale ha scelto questa data come Giornata mondiale umanitaria.

I Was Here”, la campagna lanciata in concomitanza con la Giornata mondiale umanitaria del 2012, ha raggiunto più di un miliardo di persone in tutto il mondo. L’obiettivo della campagna di quest’anno è ancora più ambizioso: trasformare le parole in aiuti concreti. Aziende, associazioni e privati sono stati invitati a completare la frase “The World Needs More…”, ovvero “Il mondo ha bisogno di più…”. Le loro risposte sono finite in un vero e proprio mercato virtuale delle parole, in cui ognuno può scegliere di “adottare” e sponsorizzare una parola, raccogliendo così fondi per finanziare progetti e iniziative umanitarie in quel campo. Partecipare è semplice: è sufficiente condividere la propria parola preferita su Facebook, Twitter (con le hashtag #theworldneedsmore e #yourword) o tramite il sito worldhumanitarianday.org.

La parola del Segretario Generale delle Nazioni Unite, ad esempio, è “lavoro di squadra”. “In quest’epoca di sfide globali, popoli e paesi devono collaborare per la pace, la giustizia, la dignità e lo sviluppo. Questo è lo spirito dell’aiuto umanitario”: così Ban Ki-moon ha motivato la sua scelta nel messaggio in occasione della Giornata odierna.

Ban ha inoltre ricordato il Rappresentante Speciale Sergio Vieira de Mello, una delle vittime del tragico attentato di dieci anni fa, la cui integrità e dedizione hanno ispirato molte persone a dedicarsi alla carriera umanitaria – una scelta non sempre facile, dal momento che la loro attività si svolge spesso “in condizioni difficili e pericolose e in luoghi che altri non possono o non vogliono raggiungere”. Approfittiamo di questa Giornata mondiale umanitaria per rendere omaggio a questi eroi quotidiani.

 

Per saperne di più, clicca qui.

Per leggere il messaggio del Segretario Generale, clicca qui.

 

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner