Mercoledì, 06 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Giornata internazionale dei popoli indigeni: celebrare il valore della diversità (9 agosto 2013)

Giornata internazionale dei popoli indigeni

Sono più di cinquemila, distribuite in circa novanta paesi del mondo, le popolazioni che vengono comunemente definite “indigene”, per quanto il tentativo di ricondurre a un’unica definizione l’enorme diversità antropologica e culturale di questi 370 milioni di persone possa sembrare azzardato. E’ proprio questa diversità che le Nazioni Unite vogliono celebrare con la Giornata internazionale dei popoli indigeni, proclamata dall’Assemblea Generale nel dicembre 1994.

Il rovescio della medaglia è rappresentato, purtroppo, dall’emarginazione o addirittura dall’esclusione sociale. Nel suo messaggio, il Segretario Generale Ban Ki-moon ha reiterato invece la necessità di includere rappresentanti dei popoli indigeni in tutti i livelli del processo decisionale. Il loro contributo è particolarmente importante nell’ambito del dibattito sugli Obiettivi del Millennio e sul programma per il post-2015, in quanto lo sviluppo non può e non deve obliterare la cultura, l’identità e il diritto di ciascuno di definire le proprie priorità. Diritti, aspirazioni e necessità delle popolazioni indigene devono quindi essere parte integrante dell’agenda globale.

La Giornata di quest’anno pone infine l’accento sull’importanza del rispetto dei trattati, degli accordi e delle convenzioni sottoscritte da stati, cittadini e popolazioni indigene. Al centro di questi documenti ci sono sempre gli individui: sono loro a renderli “vivi”, a dar loro significato grazie alla cooperazione, al rispetto reciproco e alla ricerca di nuovi modi per coesistere in armonia. Il tema della Giornata si ispira alla campagna per il rinnovo del "Two Row Wampum", il primo trattato stipulato tra gli Haudenosaunee, nativi del nord-est degli Stati Uniti, e i coloni europei nel 1613.

Tra le iniziative organizzate per il 9 agosto, ricordiamo il forum in programma presso il Palazzo di Vetro di New York, a cui parteciperanno i rappresentanti di stati membri, popolazioni indigene, ONG e stampa.

 

Per saperne di più, clicca qui.

Per leggere il messaggio del Segretario Generale, clicca qui.

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

The nexus between crime and development 

Ecco un altro dei film presentati all'apertura del 13° Congresso delle Nazioni Unite sulla prevenzione del Crimine e la Giustizia Penale - Il nesso tra il crimine e lo sviluppo

 

60 Years UN Crime Congress 

Ecco uno dei due film presentati durante l'apertura del 13° Congresso delle Nazioni Unite sulla prevenzione del Crimine e la Giustizia Penale

 

Videoritratti dal Ruanda per la Giornata della commemorazione delle vittime del genocidio - "7 Billion Others" 

Ecco il video della campagna "7 Billion Others" in occasione della Giornata mondiale di Riflessione sul Genocidio in Ruanda, 7 aprile 2015.

How safe is your food? - Giornata Mondiale della Salute 2015

Ecco il video dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in occasione della Giornata Mondiale della Salute del 7 Aprile 2015.

Cosa c'è nel tuo pasto? Da dove provengono gli ingredienti? Sono stati gestiti correttamente e in maniera sicura in ogni fase della produzione, dalla terra alla tavola? L'OMS sta esortando ad agire in questi settori nel giorno della Giornata Mondiale della Salute, il 7 aprile 2015, ed invita i produttori, i leaders politici e l'opinione pubblica a promuovere la sicurezza alimentare.

 

Secretary General's message for International Day of Mine Awareness and Assistance in Mine Action

Ecco il video-messaggio di Ban Ki-moon in occasione della Giornata Internazionale per la Consapevolezza sulle Mine e l'Assistenza all'Azione Contro le Mine 2015.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner