Venerdì, 25 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Navi Pillay lancia la nuova campagna ONU per i diritti LGBT (26 luglio 2013)

unfe image 162 full

L’Alto Commissario ONU per i diritti umani, Navi Pillay, è a Città del Capo per il lancio di una nuova campagna mondiale che vedrà le Nazioni Unite in prima linea per la difesa dei diritti della comunità LGBT.

La “Free & Equal campaign”, questo il nome dell’iniziativa, arriva in un momento in cui la discriminazione e la violenza contro gay, lesbiche, bisessuali e transgender sono al centro dell’attenzione pubblica: il problema fu sollevato per la prima volta dagli esperti ONU quasi vent’anni fa, ma è stato solo nel 2011 che il Consiglio per i diritti umani ha adottato la risoluzione 17/19 – la prima in materia di orientamento sessuale e identità di genere – in cui, tra l’altro, l’Alto Commissariato veniva incaricato di condurre uno studio in merito.

Dallo studio sono emerse tendenze preoccupanti, che accomunano purtroppo tutte le aree del mondo: i membri della comunità LGBT sono troppo spesso vittima di aggressioni, violenze sessuali, rapimenti, tortura e addirittura omicidi. Le unioni tra persone dello stesso sesso sono perseguibili in ben settantasei paesi, mentre in molti altri la discriminazione è così radicata da compromettere perfino i luoghi di lavoro e i settori dell’educazione e della sanità pubblica.

Nonostante tutto, si stanno registrando i primi segnali di miglioramento e diversi governi hanno preso provvedimenti a sostegno della parità di diritti. Ora più che mai è il momento di coinvolgere i cittadini, dichiarando guerra a pregiudizi e stereotipi negativi nei confronti di gay, lesbiche, bisessuali e transgender. È proprio questo l’obiettivo che la Free & Equal campaign si propone di perseguire, tramite i social media, un sito dedicato, l’attività dei centri di informazione delle Nazioni Unite e l’azione sul terreno.

Partner dell’ONU in questo progetto saranno la Purpose Foundation, una ONG leader nel settore dei diritti umani e delle campagne mediatiche di sensibilizzazione a riguardo, e numerose altre aziende e organizzazioni. Le Nazioni Unite saranno poi affiancate da testimonial d’eccezione dal mondo del cinema, della musica e dello sport, che aiuteranno a diffondere i messaggi chiave della campagna.

 

Per saperne di più, clicca qui.

 

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner