Mercoledì, 27 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Conferenza ONU sulla disabilità (New York, 17-19 luglio 2013)

 

disabilità

 

Si svolge a New York dal 17 al 19 luglio la sesta sessione della Conferenza annuale dei Paesi firmatari della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità.

Nell’agenda della Conferenza – l’evento internazionale di maggior rilievo sul tema – la revisione dell’attuazione del Comitato per i diritti delle persone con disabilità (CRPD) , creato dall’Assemblea Generale nel 2006 per garantire che il miliardo di persone con disabilità in tutto il mondo fruisca di tutti i diritti umani su un piano di uguaglianza con gli altri. Ad oggi, 132 Stati hanno ratificato la Convenzione e altri 23 l’hanno firmata, mostrando così il loro intento di ratificarla in seguito (la lista completa è disponibile qui).

Il miglioramento degli standard di vita e le possibilità di impiego per le persone con disabilità sono i temi al centro della Conferenza, dal momento che l’ottanta per cento delle persone disabili si trovano in età lavorativa e sono alle prese con ostacoli fisici, sociali, economici e culturali nel loro accesso a educazione, aggiornamento professionale e occupazione.

Il manualetto che l’UNICEF ha pubblicato sul tema, “It’s about ability”, è disponibile anche in italiano, oltre che in Braille, inglese, francese, giapponese, montenegrino, portoghese, russo e spagnolo. Esiste inoltre una guida per insegnanti nelle seguenti lingue: inglese, francese, russo, spagnolo.


Per maggiori informazioni, clicca qui

Per seguire in diretta i lavori della Conferenza, clicca qui.



UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner