Giovedì, 28 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il patrimonio artistico di Venezia a portata di smartphone grazie a UNESCO e PreserVenice

 

venice

 

Il Venice Project Center e l’ufficio UNESCO di Venezia hanno appena lanciato il sito PreserVenice.org, che raccoglie informazioni su più di tremila fontane, sculture, stemmi araldici, capitelli e altri elementi di decoro urbano che contribuiscono a rendere il capoluogo lagunare uno dei gioielli architettonici protetti dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità.

Ogni opera ha la propria scheda informativa, accessibile tramite Venipedia o cliccando sulla mappa interattiva della città e a cui gli utenti possono contribuire segnalando eventuali inesattezze, aggiornando i dati o inserendo nuove foto. Per farlo, il metodo più semplice e immediato è scaricare l'app di PreserVenice per smartphones, attraverso la quale è inoltre possibile “adottare” un artefatto e donare una piccola somma per il suo mantenimento: grazie al metodo del crowdfunding, ovvero il micro-finanziamento collettivo, PreserVenice spera così di poter salvaguardare e, laddove necessario, restaurare queste inestimabili testimonianze del passato di Venezia.

PreserVenice è in attesa dei fondi necessari a includere altre cinquemila opere nella sua libreria online e ha in programma una campagna Kickstarter per finanziare la prossima fase del progetto: per saperne di più o fare una donazione, clicca qui.

Per scaricare l’app di PreserVenice, invece, clicca qui.

 

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner