Venerdì, 24 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Giornata Mondiale della Popolazione: garantire l’accesso all’istruzione per prevenire le gravidanze in età adolescenziale (11 luglio 2013)

popday

La Giornata Mondiale della Popolazione di quest’anno punta i riflettori sul problema delle gravidanze in età adolescenziale: sedici milioni ogni anno, in molti casi non pianificate, che strappano bruscamente troppe ragazze all’infanzia e precludono loro la possibilità di avere un’istruzione e le stesse opportunità delle loro coetanee.

Il Fondo ONU per la Popolazione (UNFPA) denuncia che, oltre ad essere spesso frutto di discriminazioni, violazioni dei diritti umani e sfruttamento sessuale, le gravidanze adolescenziali mettono anche a repentaglio la salute delle giovani madri, che si trovano esposte al rischio di malattie e disabilità come la fistola ostetrica e addirittura di morte in caso di aborti pericolosi. Il prossimo rapporto UNFPA sullo stato della popolazione mondiale, la cui pubblicazione è prevista per ottobre, sarà incentrato proprio su questo argomento.

In occasione della Giornata della Popolazione 2013, il Segretario Generale delle Nazioni Unite si è soffermato sull’importanza dell’istruzione in generale e dell’educazione sessuale in particolare per combattere questo fenomeno, ricordando che “quando una giovane donna è istruita, è più probabile che si sposi più tardi, che rimandi la gravidanza fino al momento in cui si sente pronta, che abbia figli più sani e un reddito più elevato”. Ha inoltre invitato i governi ad assicurare servizi sanitari appropriati prima, durante e dopo la gravidanza.

Ban Ki-Moon ha concluso il suo messaggio con un appello a favore delle adolescenti di tutto il mondo, motore di cambiamento positivo, che hanno però bisogno del sostegno di tutti noi per realizzare il proprio potenziale.

 

Per saperne di più, clicca qui e qui.

Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner