Domenica, 20 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

“Non prosciugare il tuo futuro”: Giornata mondiale contro la Desertificazione e la Siccità (17 giugno, 2013)

 
siccità
 

 

La Giornata mondiale contro la desertificazione e la siccità di quest’anno è dedicata alla sensibilizzazione sui rischi globali causati da siccità e scarsità d’acqua.Il prezzo sociale, economico e politico della siccità è un problema generalizzato, dall’Uzbekistan al Brasile, dal Sahel all’Australia.

Nell’ultimo quarto di secolo, il mondo è diventato più incline alla siccità, fenomeno destinato  a divenire più diffuso, intenso e frequente come conseguenza del cambiamento climatico.

Come rilevato dal Segretario Generale delle Nazioni Unite nel suo messaggio per la Giornata, gli effetti a lungo termine di una siccità prolungata sull’ecosistema non solo “accelerano il degrado del suolo e la desertificazione”, ma “includono l’impoverimento e il rischio di conflitti in loco per il possesso di riserve d’acqua e terreni fertili”.Sebbene la siccità sia difficile da evitare, i suoi effetti possono comunque essere mitigati, ha osservato Ban Ki-moon, notando che il fenomeno raramente riguarda un solo Stato, e che perciò richiede un impegno collettivo non solo a livello di gestione della crisi ma anche al livello di preparazione contro la siccità e alla costruzione di una capacità di resistenza.

Ricordando, infine, quanto stabilito nella scorsa conferenza Rio+20 sullo sviluppo sostenibile, Ban ha affermato la necessità che l’intera comunità internazionale s’impegni a mettere in pratica soluzioni adeguate per evitare o rimediare il degrado del suolo. Solamente lottando contro la siccità “sarà possibile proteggere le riserve d’acqua essenziali, promuovere la sicurezza alimentare e nutrizionale e ridurre la povertà estrema”, ha concluso il Segretario Generale. 

Per saperne di più clicca qui

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner