Venerdì, 29 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L'Etna e le ville medicee tra i siti UNESCO patrimonio dell'umanità

Mount Etna in wintertime

 

Tra il 16 e il 27 giugno prossimi, la Commissione per il Patrimonio Mondiale UNESCO valuterà la possibilità di inserire 32 nuovi siti nella lista dei beni culturali e naturali patrimonio dell’umanità.

Ai 47 siti protetti che l’Italia già vanta potrebbero quindi aggiungersi a breve anche l’Etna e quattordici tra ville e giardini medicei, la cui candidatura era stata presentata all'inizio del 2012.

Il primo, classificato come il più alto vulcano attivo d’Europa, verrà preso in considerazione non solo per l’importanza scientifica e culturale, bensì anche per il valore iconico e la riconoscibilità a livello internazionale. Dei secondi, invece, definiti come “un prototipo ideale di residenza nobiliare di campagna in cui vivere in armonia con la natura”, viene apprezzata la perfetta simbiosi tra architettura e paesaggio.

Nel corso della stessa sessione, la Commissione vaglierà anche lo stato di conservazione dei siti già presenti nella lista.

 

Per saperne di più, clicca qui.

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner