Giovedì, 24 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo (21 maggio 2013)

 21 maggio

 

Anche quest’anno il 21 maggio segna una data importante sulla via del dialogo e della cooperazione internazionale, inter-culturale e interreligiosa: tutto il mondo celebra, infatti, la Giornata Mondiale della Diversità Culturale per il Dialogo e lo Sviluppo.

L’anniversario di questa importante Giornata, istituita per la prima volta nel dicembre 2002 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, coincide con il rilancio della campagna mondiale “Fai una cosa per la Diversità e l’Inclusione”.

Promossa dall’UNESCO in partenariato con l’Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite (UNAOC), la campagna ha come obiettivo il coinvolgimento attivo di persone da ogni parte del mondo affinché compiano un gesto a sostegno del dialogo e della diversità culturale.

 

L’invito rivolto alla società civile, alle organizzazioni, ai singoli e alle associazioni, consiste nel compiere azioni concrete che possano essere d’aiuto nell’accrescere la consapevolezza globale dell’importanza del dialogo fra differenti culture. Anche un semplice gesto quotidiano, ad esempio, ascoltare musica di un altro paese o cucinare un piatto tradizionale di un’altra cultura, o imparare un proverbio tipico o un saluto, può aiutare a combattere gli stereotipi e le forme di estremismo. Se consideriamo, inoltre, che tre quarti dei conflitti mondiali hanno una marcata connotazione culturale, questi gesti assumono un valore ancora più importante poiché posti in un ottica di reciproco rispetto e riconoscimento fra le diverse dimensioni culturali.

In occasione di questa Giornata mondiale, lo scopo principale è, dunque, di ribadire l’impegno a sostegno dello scambio inter-culturale, ricordando che con un semplice gesto tutti noi possiamo contribuire a migliorare la comprensione e la cooperazione fra persone appartenenti a diverse realtà culturali. Prerequisito ques’ultimo per una pacifica coesistenza fra i popoli e le nazioni.

 

Per saperne di più clicca qui

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner