Mercoledì, 23 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

"Un segnale di luce e di speranza per le vittime della violenza”

4ac62e966J


"Un segnale di luce e di speranza": così è stata definita l’iniziativa a sostegno della lotta contro lo stupro e violenza sulle donne, annunciata a Londra dai Paesi del G8 che, adottando il testo della Dichiarazione sulla Prevenzione della violenza sessuale, si sono formalmente impegnati a fornire aiuto alle vittime della violenza, prevenire futuri crimini sessuali e stanziare i fondi necessari. Ad accogliere positivamente la Dichiarazioneè stata Angelina Jolie, presente all’incontro in veste di inviata speciale per l’ Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR).

 

Tuttavia, l’attrice impegnata da anni sul fronte dei diritti umani e della difesa delle donne, ha osservato come l’iniziativa arrivi fin troppo tardi per le donne sopravvissute alla violenza sessuale, e che “per troppo tempo, sono state le vittime dimenticate della guerra, colpevoli di nessuna vergogna, ma che portano il peso della peggiore delle sofferenze.” La Jolie ha ricordato ai paesi del G8 che milioni di persone terranno gli occhi puntati su di loro affinché realizzino gli impegni assunti..

 

Anche la Rappresentante Speciale del Segretario Generale sulla violenza sessuale nelle zone di conflitto, Zainab Hawa Bangura, subito dopo il lancio dell’iniziativa, ha riconosciuto che “mai come oggi abbiamo l’opportunità di porre fine a questo crimine abominevole”, guarendo quella che rappresenta una “cicatrice sul volto dell’intera umanità”.

Per saperne di più clicca qui

 

 

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner