Giovedì, 24 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Una vittoria per il mondo intero

 

546545-armstreaty

 

“Saluto con emozione l’adozione da parte dell’Assemblea generale di uno storico Trattato sul Commercio delle Armi”: così il Segretario Generale delle Nazioni Unite ha commentato un evento diplomatico senza precedenti, il degno coronamento di un sogno a lungo custodito e di molti anni di sforzi.

 

Il Trattato renderà più difficile smerciare armi letali nel mercato nero e aiuterà ad impedire che signori della guerra, terroristi, pirati e criminali possano acquistarle. Il Trattato è un nuovo potente strumento nella lotta per la prevenzione di gravi abusi dei diritti umani e violazioni del diritto umanitario internazionale, che fornirà anche nuova linfa ai negoziati sul disarmo globale e gli sforzi per la non-proliferazione.

 

Elogiando gli Stati che hanno reso possibile raggiungere questo traguardo, Ban Ki-moon ne ha riconosciuto la capacità di compromesso che ha portato alla redazione di un trattato dal testo equilibrato e potente. Il Segretario Generale si è inoltre congratulato con gli esponenti della società civile per il ruolo cruciale che hanno svolto sin dall’avvio del processo, apportando il proprio contributo tecnico e il proprio entusiastico sostegno.

 

L’adozione del Trattato dimostra quali risultati possano essere raggiunti quando governi e società civile lavorano insieme per il tramite delle Nazioni Unite, in un intento di sforzi condivisi che ne assicuri la piena ed effettiva attuazione.

 Le Nazioni Unite daranno il loro più completo sostegno poichè, ha ribadito Ban Ki-moon, la lotta “per mantenere l’immensa promessa racchiusa in questo strumento globale ed unico” prosegue.

Per saperne di più clicca qui

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner