Mercoledì, 23 Luglio 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Lancio del ventitreesimo Rapporto sullo Sviluppo Umano, Città del Messico, 14 marzo 2013

sviluppo Umano

 

Il 14 marzo sarà lanciato il Rapporto 2013 sullo Sviluppo Umano, dal titolo “La crescita del Sud: Progresso umano in un mondo diverso, il cui testo prende  in esame il profondo mutamento nelle dinamiche globali,dovuto alla rapida crescita delle nuove potenze emergenti, nonché le relative implicazioni a lungo termine. Il Rapporto è una pubblicazione indipendente redatta su richiesta del Programma delle Nazioni Unite Sullo Sviluppo (UNDP) ed è espressione di un punto di vista autonomo, garantito da una risoluzione ad hoc della Assemblea Generale (A/RE/57/264), che riconosce il Rapporto sullo Sviluppo Umano come “un prodotto intellettuale indipendente” e come “un importante strumento per accrescere la consapevolezza circa lo stato dello sviluppo umano nel mondo”.

Al centro del nuovo rapporto vi è, dunque, uno studio approfondito delle politiche economiche e delle riforme sociali di Cina, Brasile e India, ma anche un’analisi attenta all’evoluzione di altri Paesi, quali Turchia, Sud-Africa, Thailandia, Messico coinvolti nel più ampio fenomeno della ‘Crescita del Sud’.

Di fatto, il Rapporto identifica più di quaranta Paesi in via di sviluppo che hanno raggiunto i migliori risultati negli ultimi dieci anni, accelerando il proprio cammino lungo la via del progresso umano.

 

Per saperne di più clicca qui

Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Fabrica,  vi presenta il video degli studenti della Designschule di Monaco di Baviera, prodotto per contribuire alla promozione della protezione dell'ambiente.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale per le vittime di tortura, vi presentiamo questo video della campagna #TortureFreeWorld organizzata da Anti-Torture Initiative in collaborazione con Juan E. Méndez, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner