Venerdì, 18 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Incontro tra Ban Ki-moon e il Segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry, 15 febbraio 2013

542650-bankerrey

Il Segretario Generale Ban Ki-moon ha incontrato il Segretario di Stato John Kerry a Washington, per parlare di diverse questioni internazionali, tra cui le crisi in Siria e in Mali e il conflitto israelo-palestinese. In questa occasione, Ban Ki-moon ha evidenziato l’importanza dell’azione e della leadership degli Stati Uniti nell’affrontare le maggiori sfide internazionali.

Il Segretario Generale ha proposto quelle che, per le Nazioni Unite, sarebbero le soluzioni maggiormente auspicabili alle crisi politiche e umanitarie in corso in Africa e Medio Oriente: per quanto riguarda il Mali, Ban Ki-moon ha sottolineato la necessità di puntare alla creazione di due Stati, prima che sia troppo tardi per poter intervenire efficacemente. Riferendosi al conflitto tra Israele e Palestina, invece, la soluzione prospettata sarebbe il riconoscimento sia dello Stato d’Israele, sia dell’Autorità Palestinese, che dovrebbero ricevere il supporto della comunità internazionale, per assicurare ai loro popoli pace e sicurezza.

Infine, il Segretario Generale ha affermato di voler rafforzare ulteriormente la collaborazione tra Stati Uniti e ONU e di voler lavorare a stretto contatto con il Segretario di Stato Kerry per raggiungere gli obiettivi condivisi della pace, dello sviluppo e dei diritti umani.

 

Per saperne di più, clicca qui.

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner