Lunedì, 25 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Incontro tra Ban Ki-moon e il Segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry, 15 febbraio 2013

542650-bankerrey

Il Segretario Generale Ban Ki-moon ha incontrato il Segretario di Stato John Kerry a Washington, per parlare di diverse questioni internazionali, tra cui le crisi in Siria e in Mali e il conflitto israelo-palestinese. In questa occasione, Ban Ki-moon ha evidenziato l’importanza dell’azione e della leadership degli Stati Uniti nell’affrontare le maggiori sfide internazionali.

Il Segretario Generale ha proposto quelle che, per le Nazioni Unite, sarebbero le soluzioni maggiormente auspicabili alle crisi politiche e umanitarie in corso in Africa e Medio Oriente: per quanto riguarda il Mali, Ban Ki-moon ha sottolineato la necessità di puntare alla creazione di due Stati, prima che sia troppo tardi per poter intervenire efficacemente. Riferendosi al conflitto tra Israele e Palestina, invece, la soluzione prospettata sarebbe il riconoscimento sia dello Stato d’Israele, sia dell’Autorità Palestinese, che dovrebbero ricevere il supporto della comunità internazionale, per assicurare ai loro popoli pace e sicurezza.

Infine, il Segretario Generale ha affermato di voler rafforzare ulteriormente la collaborazione tra Stati Uniti e ONU e di voler lavorare a stretto contatto con il Segretario di Stato Kerry per raggiungere gli obiettivi condivisi della pace, dello sviluppo e dei diritti umani.

 

Per saperne di più, clicca qui.

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner