Venerdì, 25 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite: un ulteriore escalation di violenza a Gaza non sarà di beneficio per nessuno e condanna l'attentato a Tel Aviv

535262-banpresser

Durante la conferenza stampa tenuta a Gerusalemme con il Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu, Ban Ki-moon ha richiamato Israele a contenere al massimo le proprie operazioni militari a Gaza e ad evitare di compiere qualsiasi operazione di terra.

Il Segretario Generale ha fatto appello alla necessità di mettere fine al lancio di missili da Gaza sulle città israeliane cosi come ai raid aerei condotti da Israele sulla striscia di Gaza, nonché di raggiungere il cessate il fuoco tra le due parti.

Un’eco di queste dichiarazioni si è riscontrata anche dopo il suo incontro con il Presidente israeliano Shimon Peres, nel quale Ban Ki-moon ha sottolineato che il ferimento e l’uccisione di civili da entrambe le parti è da considerarsi incettabile, mettendo in guardia contro un’ulteriore escalation di violenza, che non sarebbe di beneficio per nessuno, perché l’uso eccessivo della violenza va contro il diritto e deve essere sistematicamente rifiutato. Ban Ki.moon ha poi invitato tutte le forze coinvolte al rispetto del diritto umanitario internazionale e della sicurezza della popolazione civile.

A seguito dell'attentato nel pieno centro della capitale israeliana Tel Aviv che ha colpito un autobus e ferito almeno 10 persone, il portavoce del Segretario Generale ha riportato la forte condanna dell'accaduto da parte di Ban Ki-moon che al momento della ricezione della notizia si è detto scioccato e vicino alle persone ferite dall'esplosione.

Per leggere l'intera trascrizione della conferenza stampa con il Primo Ministro israeliano Netanyahu clicca qui:

pdfSecretaryGeneralPressEncounter-IsraeliPrimeMinisterNetanyahu.pdf

 Per leggere l'intera trascrizione della conferenza stampa con il Presidente israeliano Shimon Peres  clicca qui:

 pdfSecretaryGeneralPressEncounter-PresidentShimonPeresIsrael.pdf

 

 

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner