Sabato, 30 Maggio 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il Segretario Generale nomina Romano Prodi Inviato Speciale delle Nazioni Unite per il Sahel, 9 Ottobre 2012

148546-ki-moon

Il Segretario General Ban Ki-moon ha nominato Romano Prodi quale Inviato Speciale delle Nazioni Unite per il Sahel, esprimendo l’auspicio che l’ex Primo Ministro italiano riesca a mobilitare un’effettiva risposta, del sistema ONU e della comunità  internazionale, alla complessa crisi che tormenta ormai da tempo popoli e Paesi della regione.

 

Prodi dovrà coordinare gli sforzi del sistema Onu per portare a termine e dare attuazione alla Strategia Regionale Integrata per il Sahel, attraverso una vasta rete di consultazioni con gli Stati membri della regione, le organizzazioni regionali e sub-regionali, e altri enti internazionali. Prodi userà pertanto i propri buoni uffici per conto del Segretario Generale, in particolare a sostegno degli sforzi di mediazione – nazionali, regionali e internazionali – già in atto e con un’attenzione specifica per le questioni transfrontaliere e transnazionali. Tale attività di coordinamento e stimolo si svilupperà a partire dalla valutazione della situazione in Mali.


La scelta di Prodi ne riconosce l’esperienza diplomatica, accademica e come capo di organismi internazionali, quali la Commissione Europea, che ha presieduto dal 1999 al 2005, e il Comitato congiunto ONU-Unione Africana per il peacekeeping in Africa, che ha guidato nel 2008.

L’ex Premier Italiano ha detto di sentirsi onorato per l’incarico affidatogli dall'ONU, data anche l’estrema delicatezza della questione saheliana e la responsabilità che ne deriva. L’instabilità nell’area del Sahel ha cause politiche lontane e recenti, che hanno generato situazioni drammatiche sul piano economico, sociale e umanitario: Prodi si è detto consapevole delle difficoltà ma allo stesso tempo fiducioso sui risultati positivi che l’incarico che si appresta ad assumere riuscirà a conseguire.

 Per saperne di più: http://www.un.org/apps/news/story.asp?NewsID=43240&Cr=Sahel&Cr1=#.UHVHL4FZ9I4

UN Secretary-General Ban Ki-moon's message for Expo Milano 2015

Ecco videomessaggio del Segretario Generale in occasione dell'inaugurazione di Expo 2015 Milano

 

Faces - United nation Free & Equal

Il video della campagna ONU Free & Equal per celebrare il contributo di milioni di lesbiche, gay, bisessuali e transgender per le famiglie e le comunità locali di tutto il mondo. Nel cast figurano personaggi reali (non attori) nei loro luoghi di lavoro e nelle loro case - tra i quali, un vigile del fuoco, un poliziotto, un insegnante, un elettricista, un medico e un volontario, così come il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon.

 

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner