Sabato, 19 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

La decisione di dimezzare il numero degli osservatori in Siria è solo temporanea, 26 luglio 2012

HerveHervé Ladsous, Capo del Dipartimento delle Operazioni di Pace delle Nazioni Unite (DPKO) ha dichiarato durante una conferenza stampa tenutasi a Damasco che gli osservatori rimandati nei propri Paesi RIMPATRIATI saranno richiamati se ci sarà un cambiamento nella situazione siriana.

La decisione di rimandare in patria la metà dei trecento osservatori della Missione di supervisione dell'Onu in Siria (Misnus) è stata presa a causa delle restrizioni che gli osservatori hanno dovuto affrontare, soprattutto in termini di sicurezza, ha dichiarato Ladsous, aggiungendo che il trasferimento è solo temporaneo.

"Se le circostanze cambieranno, e lo spero sinceramente, allora tutte queste persone saranno richiamate in servizio".

Per saperne di più, clicca qui.

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner