Giovedì, 24 Luglio 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio del Segretario Generale in occasione della Giornata Internazionale per Nelson Mandela, 18 luglio 2012

mandelaOggi, è un immenso piacere per me augurare Buon Compleanno a Nelson Mandela.

Nelson Mandela è stato un avvocato e un combattente per la libertà…

Un prigioniero politico, un pacificatore e un Presidente…

Un guaritore di nazioni…e un mentore per intere generazioni di leader e di persone di ogni genere in tutto il mondo.

Nelson Mandela donò 67 anni della sua vita per portare un cambiamento alle persone del Sudafrica.

Il nostro dono per lui può – e deve – essere quello di migliorare il nostro mondo.

Oggi mi unisco alla Fondazione Nelson Mandela nell’esortare ognuno di noi a svolgere 67 minuti di servizio pubblico in occasione della Giornata Internazionale di Nelson Mandela – un minuto per ogni anno di notevole servizio che lo stesso Mandiba ha reso all’umanità.

Prendetevi cura di un bambino. Date cibo agli affamati.

Preoccupatevi del vostro ambiente. Fate volontariato in un ospedale o in un centro sociale.

Siate parte del movimento “Mandela” per rendere il mondo un posto migliore.

Questo è il miglior modo per augurare a Nelson Mandela un felice novantaquattresimo compleanno.

È il modo migliore per ringraziarlo di essere una tale fonte di ispirazione per tutti noi.

Agite; animate il cambiamento; fate sì che ogni giorno sia un “Mandela Day”.

Per saperne di più: http://www.mandeladay.com/

Video della settimana 

In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con Fabrica,  vi presenta il video degli studenti della Designschule di Monaco di Baviera, prodotto per contribuire alla promozione della protezione dell'ambiente.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale per le vittime di tortura, vi presentiamo questo video della campagna #TortureFreeWorld organizzata da Anti-Torture Initiative in collaborazione con Juan E. Méndez, Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tortura.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner