Sabato, 22 Novembre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

L'inviato speciale di Onu e Lega Araba ribadisce la necessità di attuare il piano in sei punti per la Siria

KAUNSMISL'inviato speciale di Onu e Lega Araba per la Siria, Kofi Annan, ha riaffermato oggi l’importanza di attuare il piano in sei punti per mettere fine alle violenze nel Paese mediorientale e ha ricordato che la comunità internazionale deve continuare a collaborare per porre fine al conflitto in corso.

Rivolgendosi ai giornalisti a Ginevra, Annan ha riferito che il suo incontro con Bashar Al-Assad ha prodotto un accordo per agire tempestivamente nei luoghi attualmente sottoposti a gravi violenze, continuando nel frattempo a lavorare per attuare il piano in sei punti proposto da Annan all’inizio di quest’anno.

Nelle sue dichiarazioni alla stampa, Annan ha evidenziato i passi avanti compiuti dai membri del gruppo d’azione nell’esercizio di pressioni sulle varie parti al fine di dare attuazione alle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza per la cessazione delle violenze. L’Inviato Speciale ha inoltre notato il riscontro positivo dei suoi incontri nella regione.

Per saperne di più, clicca qui.

In questa Giornata Internazionale per la Tolleranza ,16 Novembre 2014, il Progetto '7 Miliardi di Altri' vi propone il video seguente.

Video della settimana

Ecco il video presentato da "Momentum for Change" su iniziativa dell' UNEP intitolato "Climate Heroes: Stories of Change".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner