Giovedì, 24 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Rapporto 2012 sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, New York, 2 luglio, 2012

Schermata MDGIl Segretario Generale ha lanciato il Rapporto 2012 sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio, dichiarando che solo generando occupazione e posti di lavoro decentemente pagati, le persone povere e vulnerabili potranno essere aiutate ad uscire dalla trappola della povertà.

Il Rapporto 2012 offre un quadro complessivo sui progressi globali ottenuti grazie alla messa in atto degli Obiettivi del Millennio. Il numero delle persone che vivono in condizioni di estrema povertà è stata ridotta della metà, milioni di vite sono state salvate grazie ai miglioramenti nei sistemi sanitari, nella sopravvivenza infantile, nei trattamenti contro l'AIDS e nella prevenzione contro la malaria.

Le previsioni indicano che nel 2015 più di 600 milioni di persone nel mondo avranno accesso alle risorse idriche, quasi un miliardo di persone verseranno in condizioni di estrema povertà, e il problema della fame sarà ancora una sfida globale.

Gli Obiettivi del Millennio si propongono come i pilastri portanti di una strategia di sviluppo globale orientata all' eradicazione della povertà, allo sviluppo economico e sociale, alla sostenibilità ambientale e a pace e sicurezza per tutte le persone.

Per leggere il Rapporto 2012, clicca qui.

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner