Sabato, 25 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Situazione Economica Mondiale e Prospetti 2012. La crisi del debito nell’eurozona è la principale minaccia per l’economia mondiale, segnala l’ONU. 7 giugno 2012

GDPgrowthratesE’ necessaria una politica di base per uscire dalla situazione di austerità e affrontare la crisi del mercato del lavoro e promuovere un’economia verde.

Secondo il rapporto pubblicato oggi dalle Nazioni Unite, la crisi del debito dell’eurozona è ancora la minaccia primaria per l’economia mondiale. Nell’aggiornamento di metà anno 2012, la Situazione Economica e Prospetti (WESP) pubblicati dall’ONU, ha messo in evidenza come il progressivo aumento della crisi potrebbe portare ad uno sconvolgimento dei mercati finanziari e ad un forte incremento dell’ avversione al rischio globale. Ciò comporterebbe un conseguente indebolimento della crescita globale.

La crisi economica mondiale continua ad essere un problema pressante. A seguito di un netto rallentamento nel 2011, la crescita globale è rimasta moderata anche nel 2012, anno in cui molti paesi sono cresciuti ad un ritmo inferiore al loro vero potenziale. Secondo la prospettiva di riferimento, era previsto che il Prodotto Mondiale Lordo crescesse del 2.5% nel 2012 e del 3.1% nel 2013, a seguito di una crescita del 2.7% nel 2011. Queste previsioni costituiscono una lieve correzione al ribasso rispetto alle proiezioni presentate a gennaio 2012 nel WESP.

La maggior parte delle economie sviluppate stanno ancora lottando per superare le difficoltà economiche dovute alla crisi finanziaria globale del 2008/2009. Il rapporto cita i problemi principali che continuano ad affliggere i paesi nel loro percorso verso la ripresa economica.

Il rapporto inoltre stima che la crescita del commercio mondiale rallenterà di un ulteriore 4.1% nel 2012, a seguito di una riduzione del 13.1% nel 2010 e del 6.06% nel 2011.

 

Per saperne di più, clicca qui.

Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner