Venerdì, 25 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Messaggio del Segretario Generale in occasione della Giornata dell’ Africa, 25 maggio 2012

bankimoon2405Ogni anno, la Giornata dell’Africa consente di valutare i risultati [raggiunti] dai popoli e dai governi africani e riaffermare l’appoggio delle Nazioni Unite ai loro sforzi nel costruire un futuro migliore.

Le Nazioni Unite elogiano i recenti sforzi dell’Africa nel consolidare un’architettura di pace e sicurezza, e nel rifiutare i cambiamenti di potere anticostituzionali. Continueremo a lavorare con l’Africa per costruire una pace durevole, porre fine ai conflitti armati, incoraggiare la democrazia, e promuovere il rispetto dei diritti umani fondamentali, in particolare i diritti delle donne e dei giovani.

L’Africa è un continente dinamico in fase di trasformazioni sostanziali. Anche durante la crisi economica mondiale, le economie dell’Africa hanno continuato a crescere, e la previsione di crescita resta positiva. Tuttavia, i benefici non raggiungono tutti gli africani. Povertà, fame, e disuguaglianze in settori quali la salute, l’educazione e la partecipazione nella società, stanno impedendo a milioni di africani di realizzare pienamente il loro potenziale. E’ necessario un impegno maggiore per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio entro il 2015.

Il numero crescente di storie di successo in tutta l’Africa indica che un progresso economico e sociale più vasto è realisticamente raggiungibile per tutti gli africani. Ho personalmente visto i vantaggi degli investimenti nella sanità per donne e bambini e nell’agricoltura sostenibile. Ho trascorso molte ore con i leader africani impegnati nella pace, nei diritti umani, nella democrazia e nel buon governo.

La sfida è di aumentare questi progressi e assicurare che raggiungano tutti gli africani, soprattutto le persone più povere e più vulnerabili del continente. In particolare, dobbiamo affrontare lo spettro della fame – dall’emergenza alimentare periodica altamente visibile alla disgrazia nascosta dei disturbi della crescita che colpiscono una nuova generazione di bambini africani.

Molti di questi temi saranno affrontati alla Conferenza delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile che si terrà il mese prossimo in Brasile. Rio+20 è l’opportunità di una generazione, la possibilità di plasmare il futuro che vogliamo - un futuro dove il cambiamento climatico e la desertificazione non rappresentano più minacce, dove la devastante mortalità materna e infantile, e malattie come la tubercolosi e l'HIV / AIDS, appartengono al passato, dove tutte le persone hanno accesso ad acqua potabile sicura e a servizi igienici adeguati.

Rio+20 rappresenta la nostra occasione per offrire a tutti, soprattutto in Africa, energie rinnovabili e oceani floridi, donne con maggiori possibilità e partnership produttive tra governi, società civile e imprese. In ricorrenza di questa Giornata dell'Africa, mentre il mondo tenta di creare una rinnovata partnership globale per lo sviluppo sostenibile, mi impegno a lavorare con i leader africani e con tutte le persone al fine di attuare un programma che risponda ai bisogni dell'Africa - un ordine del giorno che indirizzerà il continente sulla via del futuro che tutti vogliamo: dinamico, equo e sostenibile a beneficio tutti gli africani.

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner