Sabato, 19 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Segretario Generale sul Darfur

UNRIC/IT/705/06

Il Segretario Generale è preoccupato per il fatto che, nonostante gli appelli dell’Unione Africana e della comunità internazionale, la fazione Abdulwahid del Movimento/Armata di liberazione del Sudan (SLM/A) e il Movimento per la Giustizia e l’Uguaglianza non abbiano firmato l’Accordo di pace per il Darfur entro la scadenza del 31 maggio stabilita dall’Unione Africana nel suo comunicato del 15 maggio 2006.

Il Segretario Generale è molto rammaricato per questo fallimento e continuerà a rimanere in contatto con la leadership dell’Unione Africana per concordare le possibili misure future.

Il Segretario Generale crede fermamente che l’unico modo per affrontare questo devastante conflitto sia l’attuazione dell’Accordo di pace del Darfur, così come le decisioni del Consiglio di Pace e Sicurezza dell’Unione Africana.

Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner