Mercoledì, 16 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Portavoce Segretario Generale sull’attacco suicida in Sri Lanka

UNRIC/IT/652/06


Il Segretario Generale condanna l’atroce attacco suicida avvenuto nella base militare di Colombo, che ha ucciso diversi civili e soldati e ferito gravemente il Capo dell’esercito dello Sri Lanka, il Generale Sarath Fonseka. Il Segretario Generale ha ricordato che nessuna causa può giustificare tali atti di violenza e ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime e al Governo dello Sri Lanka.

Il Segretario Generale è turbato dalla rapida progressione della violenza sull’isola, visto il circolo vizioso di attacchi e vendette che sembrano mettere seriamente in pericolo il fragile processo di pace. Egli ha sottolineato nuovamente come il ritorno alla guerra civile non risolverà le notevoli differenze esistenti tra le parti e ha rivolto un appello al Governo dello Sri Lanka e al movimento di liberazione Tigri Tamil Eelam (LTTE) a ritrovare la volontà politica per riprendere il dialogo sotto l’egida del Governo norvegese.



Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione di alcune Giornate, il Centro di Informazione Regionale delle Nazioni Unite per l’Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure,  sogni, fatiche e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner