Venerdì, 31 Ottobre 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Segretario Generale in occasione del lancio del programma di azione per il secondo decennio internazionale delle popolazioni indigene del mondo

Questo è un giorno di festa. Ci siamo riuniti per accogliere l’adozione da parte dell’Assemblea Generale di un documento fondamentale – il Programma di azione per il secondo decennio internazionale delle popolazioni indigene del mondo.

Questo programma riflette i ricchi e articolati contributi degli Stati Membri, delle popolazioni indigene, del Forum Permanente e di molte componenti del sistema delle Nazioni Unite.

Offre raccomandazioni specifiche nelle aree di sviluppo, ambiente, educazione, salute e diritti umani. Cerca di aiutare le popolazioni indigene a costruirsi vite migliori attraverso la piena partecipazione e il partenariato. Ha l’obiettivo di aiutarli a raggiungere il pieno rispetto della loro identità, delle loro lingue e delle loro culture.

Nel documento finale del Vertice Mondiale del 2005, gli Stati Membri hanno riaffermato il proprio impegno a salvaguardare e mantenere la conoscenza, il bagaglio di innovazioni e di pratiche delle comunità indigene.

Hanno riconosciuto che lo sviluppo sostenibile delle popolazioni indigene è cruciale nella lotta contro la fame e la povertà.
Si sono impegnati a far progredire i diritti umani delle popolazioni indigene e a presentare una dichiarazione delle Nazioni Unite sui diritti delle popolazioni indigene da adottare il più presto possibile.

Il programma di azione è concepito per dare riscontro pratico a tali parole, a beneficio di tutte le popolazioni indigene – dalle distese dell’Artico del nord alle comunità di pastori dell’Africa.

Oggi, invito tutti gli Stati a collaborare con le popolazioni indigene per dare attuazione a questo programma. Conferiamogli un significato positivo - un cambiamento in meglio – nella vita di ogni indigeno, ovunque viva.


Giornata delle Nazioni Unite

Messaggio del Segretario Generale Ban Ki-moon in occasione della Giornata delle Nazioni Unite 2014.

Video della settimana

L'ONU porterà la visione di un mondo libero dalla fame a Expo Milano 2015, attraverso la "Zero Hunger Challenge", dimostrando ai visitatori come sia possibile sconfiggere la fame nel corso della nostra vita, come questo può essere raggiunto solo se lavoriamo insieme e come possono e devono essere parte della soluzione. Ecco il video.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner