Sabato, 19 Aprile 2014
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Dichiarazione del Segretario Generale sulla morte di Lee Jong-Wook, Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità

ISono scioccato e profondamente addolorato nell’apprendere dell’improvvisa morte del Dottor Lee Jong-Wook, Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Il Dottor Lee è morto oggi durante l’apertura dell’incontro annuale dell’Assemblea della Sanità Mondiale a Ginevra.

Solo pochi giorni fa, ho parlato al telefono con il Dottor Lee mentre ero in visita a Seul, nella Repubblica di Korea. La nostra conversazione ha toccato temi quali gli sforzi che da anni l’Organizzazione Mondiale della Sanità compie per affrontare la sfida globale dell’HIV/AIDS, un area in cui il Dottor Lee era particolarmente impegnato, e la campagna di eradicazione della malaria.

Il Dottor Lee ha preso in mano le redini dell’OMS durante lo scoppio della SARS nel 2003 e ha lavorato con vigore per rafforzare ulteriormente l’organizzazione nelle sue responsabilità verso la sanità pubblica globale. Era in prima linea nella lotta globale per la prevenzione di una pandemia dell’influenza aviaria ed era un campione della battaglia contro molte altre minacce per la sanità pubblica, dall’HIV/AIDS alla tubercolosi.

Il Dottor Lee si è dedicato per più di venti anni all’OMS. Non solo è stato un leader valoroso per il personale dell’OMS in tutto il mondo, ma era anche un caro collega e amico per me.

Porgo le mie più sentite condoglianze alla famiglia del Dottor Lee, al personale dell’OMS e a tutta la famiglia dell’ONU. Questa perdita improvvisa di un leader, un collega ed un amico è veramente devastante.


Video della settimana 

Profondamente preoccupato per il deterioramento della situazione della sicurezza nella Repubblica Centrafricana , il Consiglio di Sicurezza ha approvato un'operazione di mantenimento della pace delle Nazioni Unite per proteggere i civili e facilitare l'accesso umanitario nel paese.

Video della settimana 

In occasione della Giornata internazionale della Madre Terra, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite per l'Europa Occidentale, in collaborazione con la  Fondazione Goodplanet,  vi presenta il  progetto “7miliardi di altri”, dei video-messaggi per comunicare paure, sogni, sfide e speranze dei cittadini di tutto il mondo.

 

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner