Martedì, 28 Aprile 2015
UNRIC logo - Italiano

L'ONU nella
tua lingua! 

Il 60° Anniversario delle operazioni di pace delle Nazioni Unite (Comunicato Stampa)

Comunicato Stampa

Il 60° Anniversario delle operazioni di pace delle Nazioni Unite

Le Nazioni Unite celebrano, giovedì 29 maggio 2008, il 60° Anniversario della nascita delle operazioni di pace dell’ONU.

Era infatti il 29 maggio di sessant’anni fa quando il Consiglio di Sicurezza istituì la prima operazione di pace ONU, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per la Supervisione della Tregua (UNTSO), con sede in Palestina. Nel 2001 l’Assemblea Generale ha proclamato il 29 maggio “Giornata mondiale delle forze di pace ONU”, per rendere omaggio agli uomini e alle donne che hanno prestato servizio nelle operazioni di pace e per onorare la memoria di coloro che hanno perso la vita in nome della pace.

Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha dichiarato nel suo messaggio per celebrare l’occasione che, “Il mantenimento della pace è diventato una delle priorità della nostra organizzazione. Ad oggi ci sono più di 110.000 tra uomini e donne impegnati in zone di conflitto in tutto il mondo. Essi provengono da 119 paesi diversi, un record che attesta la grande fiducia nelle operazioni di pace ONU. Il loro contributo deriva da culture ed esperienze diverse, unite dalla volontà di promuovere la pace.”

Il Vice Segretario Generale delle Nazioni Unite Asha-Rose Migiro e il Vice Segretario Generale per la operazioni di pace Jean-Marie Guéhenno, prenderanno parte a una cerimonia solenne al Palazzo di Vetro per ricordare i più di 2.400 peacekeeper, compresi i 90 del 2007, che negli ultimi sessant’anni hanno sacrificato le proprie vite.

Il giorno seguente,Jean-Marie Guéhenno assegnerà le medaglie Dag Hammarskjold in memoria degli uomini delle forze di pace che hanno perso la vita durante lo scorso anno.  

La legittimità ed universalità delle operazioni di pace ONU sono uniche, in quanto nascono come un impegno di sicurezza collettiva intrapreso da un’organizzazione di livello mondiale formata da 192 Stati Membri. L’alto grado di collaborazione da parte dei Paesi Membri nei confronti delle operazioni di pace delle Nazioni Unite è testimoniato dal fatto che 119 di questi, il più alto numero di sempre, forniscono il personale per le missioni di pace. I maggiori contribuenti sono Pakistan, Bangladesh, e India, che insieme forniscono il 35% del totale dei caschi blu. I paesi dell’Unione Europea, il Giappone e gli Stati Uniti sono i maggiori finanziatori delle missioni di pace, investendo attualmente più di 6 miliardi di dollari l’anno.        

Le operazioni di pace ONU, con i loro 60 anni di esperienza sul campo, sono ampiamente riconosciute come uno strumento indispensabile della comunità internazionale per affrontare le delicate questioni di conflitti tra Stati e all’interno di essi.

Oltre alle cerimonie che si terranno a New York il 60° Anniversario verrà celebrato con una serie di iniziative nelle missioni di pace e negli uffici ONU in tutto il mondo. Una mostra fotografica che racconta la storia delle missioni di pace sarà inaugurata il 29 maggio nell’atrio del Palazzo di Vetro. Tale mostra verrà in seguito presentata in altri paesi del mondo.  
 

Per maggiori informazioni, contattare Douglas Coffman, sezione Pace e Sicurezza, Dipartimento dell’Informazione Pubblica  (+1) 212-963-4481 o (+1) 914-610-5060

 

The nexus between crime and development 

Ecco un altro dei film presentati all'apertura del 13° Congresso delle Nazioni Unite sulla prevenzione del Crimine e la Giustizia Penale - Il nesso tra il crimine e lo sviluppo

 

60 Years UN Crime Congress 

Ecco uno dei due film presentati durante l'apertura del 13° Congresso delle Nazioni Unite sulla prevenzione del Crimine e la Giustizia Penale

 

Videoritratti dal Ruanda per la Giornata della commemorazione delle vittime del genocidio - "7 Billion Others" 

Ecco il video della campagna "7 Billion Others" in occasione della Giornata mondiale di Riflessione sul Genocidio in Ruanda, 7 aprile 2015.

How safe is your food? - Giornata Mondiale della Salute 2015

Ecco il video dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) in occasione della Giornata Mondiale della Salute del 7 Aprile 2015.

Cosa c'è nel tuo pasto? Da dove provengono gli ingredienti? Sono stati gestiti correttamente e in maniera sicura in ogni fase della produzione, dalla terra alla tavola? L'OMS sta esortando ad agire in questi settori nel giorno della Giornata Mondiale della Salute, il 7 aprile 2015, ed invita i produttori, i leaders politici e l'opinione pubblica a promuovere la sicurezza alimentare.

 

Secretary General's message for International Day of Mine Awareness and Assistance in Mine Action

Ecco il video-messaggio di Ban Ki-moon in occasione della Giornata Internazionale per la Consapevolezza sulle Mine e l'Assistenza all'Azione Contro le Mine 2015.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner