L'ONU per lo sviluppo

Assistenza allo sviluppo

Il sistema ONU lavora in una molteplicità di modi per promuovere obiettivi economici e sociali.

  Le Nazioni Unite forniscono supporto psicologico, educazione di base e pasti caldi ai bambini sfollati della Colombia.  

I mandati delle agenzie specializzate coprono praticamente tutte le aree di impegno economico e sociale. Queste agenzie forniscono assistenza tecnica e altre forme di aiuto pratico alle nazioni di tutto il mondo. Lavorando in collaborazione con le Nazioni Unite, esse aiutano a formulare politiche, fissare standard e linee guida, esortano al sostegno e mobilitano fondi.

Nell’anno fiscale 2004, la Banca Mondiale, ad esempio, ha fornito 20,1 miliardi di dollari in prestiti per lo sviluppo a più di 100 Paesi in via di sviluppo.

Uno stretto coordinamento fra l’ONU e le agenzie specializzate viene assicurato tramite il Consiglio Esecutivo del Sistema delle Nazioni Unite per il Coordinamento (CEB), che comprende il Segretario Generale, i capi delle agenzie specializzate, i fondi e i programmi, l’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica e l’Organizzazione Mondiale del Commercio.

I programmi e i fondi delle Nazioni Unite lavorano sotto l’autorità dell’Assemblea Generale e del Consiglio Economico e Sociale per svolgere il mandato sociale ed economico dell’ONU. Nel 1997, per migliorare la cooperazione complessiva, il Segretario Generale ha creato il Gruppo delle Nazioni Unite per lo Sviluppo, che comprende i fondi e i programmi operativi dell’ONU.

Il Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo (UNDP), il più importante fornitore mondiale di aiuti per lo sviluppo umano sostenibile, è attivamente coinvolto nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio. Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF) è la principale organizzazione ONU che lavora a lungo termine per la sopravvivenza, la protezione e lo sviluppo dei bambini. In circa 160 Paesi i programmi dell’UNICEF concentrano la propria attenzione sulle vaccinazioni, l’assistenza sanitaria di base, la nutrizione e l’istruzione elementare..

  Bambini e bambine nei paesi in via di sviluppo di tutto il mondo possono accedere al sistema scolastico grazie al lavoro del sistema delle Nazioni Unite.  

Molti altri programmi ONU lavorano per lo sviluppo, in collaborazione con i Governi e le ONG. Il Programma Alimentare Mondiale (PAM) è la più grande organizzazione internazionale di aiuti alimentari al mondo, sia per quel che riguarda gli aiuti di emergenza, che come parte dei programmi di sviluppo. Il Fondo delle Nazioni Unite per le Popolazioni (UNFPA) è invece il principale fornitore internazionale di assistenza alla popolazione. Il Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente (UNEP) lavora per favorire su tutto il pianeta l’utilizzo di pratiche rispettose dell’ambiente, mentre il Centro delle Nazioni Unite per gli Insediamenti Umani (HABITAT) aiuta le persone che vivono in condizioni abitative che mettono a rischio la salute.

La Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo (UNCTAD), ha il mandato di promuovere il commercio internazionale per aumentare il grado di partecipazione dei Paesi in via di sviluppo all’economia globale. L’UNCTAD lavora inoltre con l’Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO), un’entità separata, nell’assistere tramite il Centro Internazionale per il Commercio, con sede a Ginevra, le esportazioni dei Paesi in via di sviluppo.


COSA FA L'ONU PER LO SVILUPPO

Definire l'agenda

Associare le risorse

LE AGENZIE SPECIALIZZATE