l'ONU per la giustizia

Porre fine all'impunità

Nel 1993, le pesanti violazioni del diritto umanitario verificatesi durante i combattimenti nella ex Jugoslavia, hanno portato il Consiglio di Sicurezza a istituire un tribunale internazionale che processasse le persone accusate di crimini di guerra nel corso di quel conflitto. Nel 1994, il Consiglio creò un secondo tribunale per giudicare i casi che coinvolgevano accuse di genocidio perpetrate in Ruanda. Questi tribunali hanno portato in giudizio un gran numero di imputati. Nel 1998, il Tribunale sul Ruanda emise il primo verdetto mai emesso da una corte internazionale per il crimine di genocidio, che rappresentava al tempo stesso la prima sentenza in assoluto emessa per questo genere di reato.

Un obiettivo chiave delle Nazioni Unite — un meccanismo internazionale per imporre la responsabilità di fronte alle massicce violazioni dei diritti umani — è stato realizzato nel 1998, anno in cui i Governi si sono accordati per istituire una Corte Penale Internazionale. La Corte fornisce dei mezzi di ampia portata per punire i responsabili di genocidio e di altri crimini contro l’umanità. Nelle votazioni per l’istituzione della Corte la comunità internazionale ha reso evidente che l’impunità per quanti avessero commesso simili atrocità — e la presunzione che tali crimini sarebbero rimasti impuniti — non sarebbe più stata possibile. Lo Statuto della Corte è entrato in vigore il 1° luglio 2002. Nel marzo del 2005, in seguito all’individuazione di un’ampia violazione dei diritti umani, il Consiglio di Sicurezza ha richiamato l’attenzione del Procuratore della Corte sulla situazione della regione sudanese del Darfur.

L’ONU ha inoltre contribuito all’elaborazione di una serie di convenzioni relative al diritto umanitario internazionale, quali la Convenzione del 1948 sul Genocidio e la Convenzione del 1980 sulle Armi Inumane (relativa ad armamenti che sono eccessivamente dannosi o che comportano effetti indiscriminati).


COSA FA L'ONU PER LA GIUSTIZIA...

Diritti Umani

Diritto internazionale

Altre iniziative in favore della giustizia e dell'uguaglianza dei diritti