L'ONU per la pace

L'ATTIVITÀ DELL'ONU PER LA PACE
... nelle Americhe

Gli operatori di pace dell’ONU hanno avuto un ruolo fondamentale nel risolvere i prolungati conflitti dell’America Centrale. Nel 1989, in Nicaragua, lo sforzo di pace ha portato alla volontaria smobilitazione del movimento di resistenza, i cui membri hanno consegnato le proprie armi all’ONU. Nel 1990 una missione delle Nazioni Unite ha controllato lo svolgimento delle elezioni in Nicaragua — le prime elezioni svolte sotto il controllo ONU in una nazione indipendente. In El Salvador, i colloqui di pace svolti con la mediazione del Segretario Generale hanno posto fine a un conflitto che durava da 12 anni e una missione ONU per il mantenimento della pace sta verificando l’attuazione di tutti gli accordi. In Guatemala, trattative assistite dalle Nazioni Unite hanno posto la parola fine a una guerra civile che continuava ormai da 35 anni

La polizia civile delle Nazioni Unite gioca con bambini ammalati all’ospedale St.Damian di Haiti.
 

A seguito della partenza del Presidente Jean-Bertrand Aristide da Haiti il 29 febbraio 2004, il Consiglio di Sicurezza, rispondendo ad una richiesta del Presidente ad interim di Haiti, autorizzò il dispiego immediato di una forza multinazionale per sostenere il processo pacifico e costituzionale del paese garantendo condizioni stabili e sicure. Il Consiglio creò di conseguenza una Missione di stabilizzazione ONU ad Haiti, che sostituì nell’incarico la forza multinazionale nel giugno 2004. La Missione ONU ha lavorato per permettere lo svolgimento delle elezioni nel 2005 e il trasferimento di potere al Presidente eletto il 7 febbraio 2006.



COSA FA L'ONU PER LA PACE

Disarmo

Pacificazione

Costruzione della pace

Mantenimento della pace

L'ATTIVITÀ DELL'ONU PER LA PACE

... in Africa

... in Asia e nel Pacifico

... in Europa

... nel Medio Oriente