Dichiarazione di Vienna e Programma d'Azione


Lavoratori migranti

33. La Conferenza Mondiale sui Diritti Umani sollecita tutti gli Stati, affinché garantiscano la protezione dei diritti umani a tutti i lavoratori migranti e alle loro famiglie.

34. La Conferenza Mondiale sui Diritti Umani considera che la creazione di condizioni, per favorire una più grande armonia e tolleranza tra lavoratori migranti e il resto della società dello Stato in cui risiedono, sia di particolare importanza.

35. La Conferenza Mondiale sui Diritti Umani invita gli Stati a prendere in considerazione la possibilità di firmare e ratificare, nel tempo più breve possibile, la Convenzione internazionale sui diritti di tutti i lavoratori migranti e delle loro famiglie.

Indietro
Avanti
Indice Conferenza di Vienna