50° anniversario della dichiarazione dei diritti umani

"Tutti i diritti umani per tutti"


Le Nazioni Unite

In accordo con le raccomandazioni scaturite, nel 1993, dalla Conferenza Mondiale sui Diritti Umani per una maggiore coordinazione all'interno del sistema delle Nazioni Unite, Kofi Annan, Segretario Generale delle Nazioni Unite, ha dichiarato: "Sarò il paladino dei diritti umani e mi assicurerò che essi siano pienamente integrati nell'azione dell'Organizzazione in tutti gli altri settori". I diritti umani, infatti, riguardano l'intero lavoro delle Nazioni Unite, dal mantenimento della pace, diritti del fanciullo, diritto alla salute ed allo sviluppo, sino ai diritti dei popoli indigeni all'istruzione, allo sviluppo sociale ed allo sradicamento della povertà. Consultazioni sono già state avviate fra tutte le agenzie e programmi delle Nazioni Unite e hanno condotto a strategie e campagne ancora da verificare.


LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI: UNA CARTA MAGNA PER TUTTA L'UMANITÀ

Stesura e adozione della Dichiarazione, un lavoro lungo ed arduo

La Dichiarazione, la visione di come il mondo dovrebbe essere


Mobilitazione internazionale in favore della Dichiarazione: impegno del Governo


Campagna di sensibilizzazione pubblica


Sfide



hrmagnacarta DPI/1937/A - Italian text by UNIC Rome, May 1998