CONFERENZA INTERNAZIONALE 
SUI FINANZIAMENTI PER LO SVILUPPO
MONTERREY, MESSICO, 18 – 22 MARZO 2002

www.un.org/esa/ffd

Riunione del Comitato Preparatorio sul tema "Finanziamento e Sviluppo"
15 – 19 ottobre 2001

NUOVI SFORZI SUL FRONTE FINANZIARIO AL FINE DI MOBILITARE RISORSE PER LO SVILUPPO

New York, 15 ottobre -- Osservando che nel mondo di oggi "la povertà e la disperazione degli altri diventano molto presto un problema di ciascuno di noi", la bozza del testo per la Conferenza Internazionale sulla mobilitazione delle risorse per uno sviluppo accelerato sarà esaminata, per la prima volta, in occasione della riunione che si terrà nella sede delle Nazioni Unite a New York, dal 15 al 19 ottobre 2001.

La riunione di New York costituisce il riavvio della terza sessione del Comitato Preparatorio per la Conferenza Internazionale sul Finanziamento e lo Sviluppo, che avrà luogo dal 18 al 22 marzo del 2002 a Monterrey, in Messico. La Conferenza è organizzata dalle Nazioni Unite con la partecipazione attiva del Fondo Monetario Internazionale, la Banca Mondiale, l’Organizzazione Mondiale per il Commercio, le ONG ed il mondo degli affari. Un’altra caratteristica distintiva del Vertice di Monterrey è il fatto che i Paesi saranno rappresentati ad alto livello sia dai Ministri delle Finanze che dai Ministri degli Affari Esteri.

Il testo da negoziare richiede dei sistemi finanziari e commerciali internazionali che supportino pienamente la crescita economica e la giustizia sociale, ed esige "un multilateralismo rafforzato" al fine di assicurare la disponibilità di risorse nazionali ed internazionali per raggiungere gli obiettivi di sviluppo universalmente riconosciuti, come quelli contenuti nella Dichiarazione del Millennio.

Nella Dichiarazione del Millennio, i Capi di Stato e di Governo si sono impegnati, entro il 2015, a dimezzare la percentuale della popolazione mondiale che soffre la povertà estrema e la fame e il cui reddito è inferiore a un dollaro al giorno; garantire egualmente a tutti i ragazzi e alle ragazze il completamento della scuola elementare; ridurre in maniera significativa i tassi di mortalità puerperale e infantile, cioè dei bambini di età inferiore ai cinque anni; ed arrestare e fare regredire la diffusione di malattie mortali come l’AIDS e la malaria.

Come stabilito dal mandato conferito dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Conferenza Internazionale sul Finanziamento e lo Sviluppo incoraggerà il dibattito e la presa di decisioni su sei aree intercorrelate: mobilitazione delle risorse finanziarie nazionali; investimenti transfrontalieri; commercio internazionale; assistenza ufficiale allo sviluppo (ODA); riduzione del debito estero; e struttura finanziaria internazionale.

I rappresentanti delle ONG parteciperanno alla terza riunione preparatoria del Comitato.

Inoltre, un Consiglio Direttivo, che raccoglierà i punti di vista del settore privato, sarà inaugurato mercoledì 17 ottobre, durante il terzo giorno della riunione preparatoria del Comitato.

La quarta ed ultima riunione del Comitato preparatorio avrà luogo, sempre a New York, nel gennaio 2002.

Si prevede che i rappresentanti governativi del Comitato Preparatorio terranno una conferenza stampa giovedì 18 ottobre, nel corso della mattinata.

I rappresentanti dei media non accreditati alle Nazioni Unite che desiderino partecipare, dovranno inviare una lettera di assegnazione dell’incarico al numero di fax:

001-212-963-4642

e successivamente telefonare al UN Media Accreditation Unit al numero:

001-212-963-7164.

Per ulteriori informazioni, o per interviste, contattare il Dipartimento per la Pubblica Informazione delle Nazioni Unite:

Tim Wall, tel. 001-212-963-5851. E-mail: wallt@un.org;

Nick Snyder, tel. 001-212-963-4382. E-mail: snyder@un.org;